Anacusia: Definizione, Cause, Sintomi, Diagnosi, Trattamento E Prevenzione

anacusia o cofosi

Può essere parziale o totale, improvviso o graduale, temporaneo o permanente. Può colpire una o entrambe le orecchie.

La perdita dell’udito è una diminuzione della capacità di percepire i suoni, è nota come anacusia o cofosi.

In generale, il rischio di perdita dell’udito aumenta con l’età.

L’udito si verifica quando le onde sonore raggiungono le strutture interne dell’orecchio, dove le vibrazioni dell’onda sonora vengono convertite in segnali nervosi che il cervello riconosce come suono.

L’orecchio è costituito da: l’orecchio esterno, l’orecchio medio (formato dal timpano e le tre piccole ossa) e l’orecchio interno (chiocciola).

Il suono entra nell’orecchio e colpisce il timpano. Questo fa vibrare il timpano. Le vibrazioni del timpano sono amplificate attraverso l’orecchio medio dalle tre piccole ossa.

All’interno dell’orecchio, le vibrazioni si trasformano in impulsi nervosi. Questi impulsi nervosi viaggiano al cervello, dove vengono interpretati come suoni.

L’orecchio esterno e l’orecchio medio conducono il suono. Qualsiasi lesione a questa parte del percorso uditivo è chiamata perdita dell’udito conduttiva.

La perdita dell’udito neurosensoriale è una lesione dell’orecchio interno, dell’ottavo nervo cranico e del cervello . Queste strutture producono, trasmettono e interpretano gli impulsi nervosi.

Cause di anacusia

Fattori genetici

L’anacusia può colpire i bambini dal momento della nascita e può essere dovuta a:

  • Malformazioni nel canale uditivo interno.
  • Difficoltà durante la gravidanza e al momento del parto (bambini prematuri, predisposizioni ereditarie, ipossia, ittero e rosolia).

Malattie dell’orecchio medio

Un’infezione batterica dell’orecchio medio può:

  • Ferisci il timpano.
  • Disturbi alle ossa dell’orecchio medio.
  • Causa accumulo di liquidi.

Rumore

I suoni forti possono danneggiare le cellule delicate all’interno dell’orecchio. Questa è una forma di ipoacusia neurosensoriale.

La perdita dell’udito causata dal rumore può verificarsi a causa di una singola breve raffica di suono estremamente forte.

Molto spesso è il risultato di un’esposizione a lungo termine a suoni forti di intensità leggermente inferiore.

I rumori più importanti per la loro continua esposizione sono:

  • Lavoro rumore – Jobs in cui il rumore è una parte comune del l’ambiente di lavoro, come l’agricoltura, la costruzione, o di lavoro in fabbrica, può causare danni alla parte interna dell’orecchio.
  • Rumore ricreativo – L’esposizione a rumori esplosivi, come armi da fuoco e motori a reazione, motoslitte, motociclismo e musica ad alto volume, può causare la perdita dell’udito immediata e permanente.

Otosclerosi

Una crescita eccessiva anomala di una o più ossa nell’orecchio medio impedisce alle piccole ossa di muoversi normalmente.

Questo è un tipo di ipoacusia conduttiva. L’otosclerosi è spesso familiare.

Neuroma acustico

Questo tumore non canceroso cresce in una parte dell’ottavo nervo cranico. Questo nervo trasporta segnali al cervello.

Il neuroma acustico spesso causa vertigini e problemi di equilibrio oltre a una graduale perdita dell’udito.

la malattia di Meniere

Ciò provoca tipicamente vertigini, perdita dell’udito, ronzio nelle orecchie (tinnito) e una sensazione di pienezza o congestione in una o entrambe le orecchie.

Le persone con malattia di Ménière hanno un accumulo di liquido in eccesso nell’orecchio interno.

Trauma

Molti tipi di incidenti possono causare la perdita dell’udito. La perdita dell’udito può verificarsi quando il timpano viene danneggiato dalla forza di un’esplosione.

Oppure può essere il risultato di un oggetto che ha rotto il timpano durante un tentativo di pulire il condotto uditivo.

Improvvisa perdita dell’udito neurosensoriale

Questa è un’emergenza medica. Una persona perde l’udito per un periodo di tre giorni o meno.

Nella maggior parte dei casi, è interessato solo un orecchio. Il problema sottostante potrebbe essere un’infezione virale.

Medicinali

Molti farmaci da prescrizione e da banco possono danneggiare l’udito e causare la perdita dell’udito. Questi includono alte dosi di:

  • Antibiotici
  • Aspirina e altri analgesici.
  • Diuretici dell’ansa.
  • Farmaci chemioterapici anti-cancro.
  • Farmaci antimalarici.

Età

La perdita dell’udito legata all’età (presbiacusia) non è una singola malattia. Piuttosto, è una categoria degli effetti cumulativi dell’invecchiamento sulle orecchie.

La perdita dell’udito di solito inizia dopo i 60 anni. Entrambe le orecchie sono colpite.

Spesso è più difficile sentire toni alti (voci di donne, violini) che toni bassi (voci di uomini, bassi).

La perdita dell’udito di solito si verifica gradualmente nel corso degli anni. La persona potrebbe non rendersi conto di avere difficoltà a sentire.

Altre cause

Ci sono più cause diverse di perdita dell’udito negli adulti.

Le cause reversibili più comuni sono un grave accumulo di cerume nel condotto uditivo e infezioni acute dell’orecchio esterno o medio e meningite.

Sintomi

Se soffri di una grave ipoacusia improvvisa, puoi immediatamente notare che la capacità di sentire è drasticamente diminuita o completamente scomparsa nell’orecchio colpito.

Se la perdita dell’udito è graduale, i sintomi possono essere più sottili.

Questi sono alcuni dei sintomi che si verificano:

  • Difficoltà a capire il discorso
  • Problemi dopo le conversioni, soprattutto con più di una persona.
  • Aumentare il volume della televisione e della radio a livelli elevati.
  • Chiedendo costantemente agli altri di ripetere.
  • Notare suoni attutiti o ronzio nelle orecchie.
  • Sentirsi eccessivamente esausto alla fine della giornata.

Alcune malattie e condizioni che causano la perdita dell’udito possono produrre sintomi aggiuntivi, tra cui:

  • Ronzio nelle orecchie (tinnito).
  • Scarica o sanguinamento dall’orecchio
  • Mal d’orecchi o dolore nel condotto uditivo.
  • Pressione o sensazione di “soffocamento” nelle orecchie.
  • Vertigini o problemi di equilibrio
  • Malattia.

Diagnosi di anacusia

I test per diagnosticare la perdita dell’udito possono includere:

  • Storia clinica.
  • Esame fisico.
  • Test di screening generali.
  • Test del diapason.
  • Test audiometrici.

Trattamento

Quando si ha problemi di udito, è disponibile aiuto.

Il trattamento dipende dalla causa e dalla gravità della perdita dell’udito.

Le opzioni includono:

  • Elimina il blocco della cera.
  • Procedure chirurgiche.
  • Cuffie.
  • Impianti cocleari.

Il trattamento può migliorare la qualità della vita del paziente, migliorare i rapporti con le persone che lo circondano, promuovere la fiducia in se stessi ed evitare la depressione .

Prevenzione dell’anacusia

La prevenzione della perdita dell’udito è misure che puoi intraprendere per aiutare a prevenire la perdita dell’udito causata dal rumore e prevenire il peggioramento della perdita dell’udito legata all’età.

Proteggi le tue orecchie sul posto di lavoro, prendi in considerazione test dell’udito regolari se lavori in un ambiente rumoroso.

Test dell’udito regolari possono fornire una diagnosi precoce della perdita dell’udito.

Evita attività come motoslitta, caccia, concerti rock e musica ad alto volume per lunghi periodi di tempo.

Indossare protezioni acustiche o riposarsi periodicamente dall’esposizione a rumori forti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *