In questa condizione, i fluidi corporei (soprattutto il sangue) diventano troppo acidi a causa di livelli più elevati di anidride carbonica. È un’indicazione che la respirazione (ventilazione) non espelle adeguatamente l’anidride carbonica dal corpo. È uno stato che insorge con determinate malattie e non è una malattia di per sé. Senza un intervento adeguato, l’acidosi