È un anticonvulsivante che viene utilizzato in un’ampia varietà di attacchi. È anche un antiaritmico e un rilassante muscolare. Il meccanismo dell’azione terapeutica non è chiaro, sebbene siano state descritte diverse azioni cellulari inclusi gli effetti sui canali ionici, il trasporto attivo e la stabilizzazione generale della membrana. Il meccanismo del suo effetto miorilassante sembra