Tag: Malattie Genetiche

Amiloidosi: Definizione, Sintomi, Cause, Diagnosi E Trattamento

È definito come materiale depositato in vivo che si distingue per quanto segue: Aspetto fibrillare al microscopio elettronico. Aspetto eosinofilo amorfo alla colorazione con ematossilina ed eosina. Struttura in lamiera pieghettata beta come si vede dal pattern di diffrazione dei raggi X. Birifrangenza verde mela nella macchia istologica rosso Congo. Solubilità in acqua e tamponi