Conosci Questi 6 Motivi Per Provare Il Latte Di Piselli

latte di piselli per mantenere la salute

Il suo alto contenuto proteico e il sapore delicato possono attrarre chi cerca un’alternativa di qualità al latte vaccino.

Il latte vegetale sta diventando sempre più popolare.

Dalla soia alla farina d’avena alla mandorla, sul mercato è disponibile un’ampia varietà di latti vegetali.

Il latte prodotto con i piselli è un’alternativa al latte vegetale.

Ecco 6 motivi per provare il latte di piselli

1. Un’ottima fonte di proteine ​​vegetali

A differenza di molti tipi di latte vegetale, come il latte di mandorle e di cocco, il latte di piselli è paragonabile al latte vaccino in termini di contenuto proteico.

1 tazza (240 ml) di latte di piselli contiene 8 grammi di proteine, la stessa cosa di 1 tazza (240 ml) di latte vaccino.

Altri tipi di latte vegetale non possono essere paragonati alle proteine ​​presenti nel latte di piselli. Ad esempio, 1 tazza (240 ml) di latte di mandorle contiene solo 1 grammo di proteine.

L’alto contenuto proteico di questo latte è dovuto al suo contenuto di piselli gialli.

I piselli sono una delle migliori fonti di proteine ​​vegetali che puoi mangiare.

In effetti, le polveri proteiche a base di piselli sono diventate popolari tra i consumatori che cercano di aumentare il loro apporto proteico.

Il consumo regolare di cibi ricchi di proteine, come il latte di piselli, può aiutare a regolare l’appetito e farti sentire pieno tra i pasti, favorendo la perdita di peso.

Le diete ad alto contenuto proteico sono state collegate a molti benefici per la salute, come minor peso corporeo, aumento della massa muscolare e migliore controllo della glicemia.

La proteina dei piselli è anche ricca di aminoacidi a catena ramificata (BCAA), un gruppo di aminoacidi specializzati che possono promuovere la crescita muscolare e regolare la glicemia.

Sommario

Il latte di piselli è molto più ricco di proteine ​​rispetto ad altri tipi di alternative al latte a base vegetale, fornendo la stessa quantità di latte vaccino.

2. È una buona fonte di importanti nutrienti

Oltre alle proteine, il latte di piselli contiene molti nutrienti come potassio, ferro e calcio. Come molti altri latti vegetali, è arricchito con alcuni di questi nutrienti.

1 tazza (240 ml) di latte di piselli originale non zuccherato contiene:

  • Calorie: 70.
  • Proteine: 8 grammi.
  • Carboidrati: 0 grammi.
  • Grassi totali: 4,5 grammi.
  • Potassio: 13% della dose giornaliera di riferimento (RDI).
  • Calcio: 45% della RDI.
  • Vitamina A: 10% della RDI.
  • Vitamina D: 30% della RDI.
  • Ferro: 15% della RDI.

Il latte di piselli è ricco di potassio, calcio, vitamina A, vitamina D e ferro, sostanze nutritive che potrebbero mancare nella tua dieta, soprattutto se sei vegano o vegetariano.

Infatti, 1 tazza (240 ml) di latte di piselli fornisce il 45% della RDI per il calcio, un minerale che svolge un ruolo vitale nella salute delle ossa, nella trasmissione nervosa e nella contrazione muscolare.

Inoltre, questo latte contiene acidi grassi omega-3 dall’olio di alghe, che è derivato dalle alghe.

L’olio di alghe marine è una fonte concentrata di grassi omega-3 di origine vegetale, in particolare DHA.

Il DHA svolge ruoli vitali nella salute del cuore, nella funzione immunitaria, nella funzione del sistema nervoso e nella salute del cervello.

Sommario

Sebbene a basso contenuto di calorie, il latte di piselli contiene importanti nutrienti come calcio, ferro, potassio e grassi omega-3.

3. Un’alternativa ipoallergenica al latte vaccino e alle noci contenenti lattosio

Si stima che l’intolleranza al lattosio colpisca più del 68% della popolazione mondiale.

Chi è intollerante al lattosio dovrebbe evitare i latticini, compreso il latte vaccino, per eliminare sintomi spiacevoli come:

  • Rigonfiamento.
  • Gas
  • La diarrea .

Poiché il latte di piselli è privo di latticini, puoi gustarlo anche se sei intollerante al lattosio.

Molti latti vegetali sono disponibili per le persone con intolleranza al lattosio. Tuttavia, alcune persone non consumano latte di soia o noci a causa di allergie, intolleranze o problemi di salute.

Poiché il latte di piselli non contiene soia o noci, è un’opzione sicura per le persone con allergie o altri problemi di salute.

Inoltre, il latte di piselli è ancora più ricco di proteine ​​rispetto al latte di soia, noto per il suo impressionante contenuto proteico.

Il latte di piselli è anche senza glutine e adatto a chi segue diete vegane.

Sommario

Il latte di piselli è privo di lattosio, soia, noci e glutine, rendendolo un’opzione sicura per le persone con allergie o intolleranze alimentari.

4. È a basso contenuto di calorie, ma cremoso e soddisfacente

Il latte di piselli contiene meno calorie del latte vaccino, il che lo rende una bevanda più facile per perdere peso.

1 tazza (240 ml) di latte di piselli non zuccherato fornisce 70 calorie, mentre 1 tazza (240 ml) di latte scremato ha 87 calorie.

Sebbene il latte di piselli abbia meno calorie rispetto al latte vaccino, ha una consistenza più ricca e cremosa rispetto a molti altri latti vegetali.

Il latte di piselli si ottiene mescolando i piselli interi e combinandoli con altri ingredienti come l’acqua e l’olio di semi di girasole.

Il risultato è un liquido liscio che può essere facilmente aggiunto a una varietà di piatti come farina d’avena e frullati.

Mentre altre alternative al latte come il latte di mandorle tendono ad essere sottili e acquose, il latte di piselli è più denso e può essere più appetibile.

Sommario

Il latte di piselli ha meno calorie del latte vaccino, ma ha una consistenza ricca e cremosa.

5. Il latte di piselli non zuccherato è povero di carboidrati e zuccheri

Il latte di piselli non zuccherato (prodotto da Ripple Foods, un’azienda specializzata in latte e prodotti a base di piselli) è a basso contenuto di calorie e carboidrati, rendendolo una scelta eccellente per chi segue diete a basso contenuto di carboidrati.

1 tazza (240 ml) di latte di piselli non zuccherato (marchio Ripple) non contiene zucchero e zero grammi di carboidrati.

In confronto, 1 tazza (240 ml) di latte vaccino al 2% contiene 12,3 grammi di carboidrati e la stessa quantità di zucchero. Sia lo zucchero che i carboidrati provengono dal lattosio, uno zucchero naturale che si trova nel latte vaccino.

Il latte di piselli senza zucchero (Ripple) può anche essere attraente per le persone con diabete che hanno bisogno di tenere traccia dei carboidrati per controllare la glicemia.

Tuttavia, è importante notare che altri gusti di latte di piselli (Ondulazione), tra cui vaniglia e cioccolato, contengono zuccheri aggiunti.

Sommario

Il latte di piselli senza zucchero di Ripple non contiene zucchero e zero grammi di carboidrati, che possono attrarre chi ha il diabete o segue diete a basso contenuto di carboidrati.

6. Più ecologico del latte di mandorle o di vacca

Le aziende alimentari affermano che il latte a base di piselli è più ecologico del latte di mucca o di mandorle.

Le vacche da latte emettono grandi quantità di metano, un gas serra. Il latte richiede anche molta acqua ed energia per essere prodotto.

Questa combinazione ha un impatto negativo sull’ambiente e contribuisce al cambiamento climatico.

Sebbene la produzione di latte di mandorle emetta meno gas serra rispetto al latte vaccino, richiede enormi quantità di acqua.

In effetti, lo stato della California (USA) utilizza una media di 3,2 galloni (12 litri) di acqua per produrre un solo chicco di mandorle.

Si sostiene che per produrre latte di piselli sia necessario l’86% in meno di emissioni di gas serra rispetto al latte di mandorle.

È stato anche affermato da un’azienda alimentare che il latte vaccino richiede 25 volte più acqua per essere prodotto rispetto al latte di piselli.

Sommario

La rinomata azienda alimentare Ripple Foods, afferma che la produzione di latte di piselli consuma meno acqua ed emette meno gas serra rispetto al latte vaccino o di mandorle.

Possibili svantaggi del latte di piselli

Sebbene il latte di piselli offra alcuni benefici per la salute, ha diversi potenziali svantaggi.

Alcuni tipi sono ricchi di zucchero

Mentre la versione senza zucchero del latte di piselli di Ripple Food non contiene zucchero, il prodotto è disponibile in vari gusti, alcuni dei quali sono confezionati con zucchero aggiunto.

Ad esempio, 1 tazza (240 ml) di Ripple Chocolate Milk contiene 17 grammi di zucchero.

Ciò equivale a quasi 4 cucchiaini di zucchero aggiunto.

Sebbene lo zucchero aggiunto nel latte di piselli Ripple sia molto inferiore rispetto a molte marche di latte al cioccolato, è comunque considerevole.

Gli zuccheri aggiunti, in particolare quelli nelle bevande zuccherate, contribuiscono all’obesità, al diabete, al fegato grasso e alle malattie cardiache.

Dovresti evitare gli zuccheri aggiunti quando possibile.

Contiene olio di girasole, ad alto contenuto di grassi omega-6

La consistenza ricca e cremosa di Ripple Pea Milk è in parte dovuta all’olio di girasole che contiene.

Sebbene l’aggiunta di olio di girasole possa dare come risultato un prodotto più liscio, non fornisce alcun beneficio nutrizionale.

L’olio di girasole è ricco di acidi grassi omega-6, un tipo di grasso presente negli oli vegetali che la maggior parte delle persone consuma in eccesso e povero di acidi grassi omega-3, che sono benefici per la salute.

Se consumati in eccesso, gli omega-6 possono contribuire all’infiammazione, che può aumentare il rischio di malattie croniche come obesità, malattie cardiache e diabete.

Arricchito con vitamina D2, che non è assorbibile come D3

La vitamina D è una vitamina liposolubile che svolge molte funzioni importanti nel tuo corpo, tra cui la regolazione della crescita ossea e il sostegno del tuo sistema immunitario.

La vitamina D3 è derivata da fonti animali, mentre la D2 si trova nelle piante.

Ripple Foods utilizza la vitamina D2 nel suo latte di piselli, che può essere meno assorbibile del D3.

Ricerche recenti mostrano che la D3 è due volte più efficace nell’aumentare i livelli ematici di vitamina D rispetto alla D2.

Poiché molte persone sono carenti di vitamina D, è importante scegliere integratori e alimenti che contengono vitamina D in una forma che il tuo corpo possa utilizzare in modo efficace.

Sommario

Alcuni degli svantaggi del latte di piselli Ripple includono il suo alto contenuto di omega-6 e la sua forma meno efficace di vitamina D. Inoltre, alcuni sapori sono ricchi di zuccheri aggiunti.

Come aggiungere il latte di piselli fatto in casa alla tua dieta

Come altri tipi di latte vegetale, il latte di piselli o di piselli fatto in casa è un liquido versatile che può essere aggiunto a molte bevande e piatti.

Ecco alcuni modi semplici e deliziosi per includere il latte di piselli nel tuo programma alimentare:

  • Versare sopra la farina d’avena per aumentare le proteine ​​vegetali.
  • Usalo come base per il tuo frullato preferito.
  • Utilizzare al posto del latte vaccino per cuocere o preparare condimenti per insalata fatti in casa.
  • Prepara il caffè con latte di piselli invece di latte vaccino.
  • Abbinalo a fiocchi d’avena, burro di noci, cannella, semi di chia e mele per un gustoso mix di farina d’avena durante la notte.
  • Prepara il budino di chia mescolando semi di chia, latte al cioccolato e cacao in polvere.

Come preparare il tuo latte di piselli

  • Per preparare il tuo latte di piselli, unisci 340 g di piselli crudi con 950 ml di acqua e porta a ebollizione.
  • Ridurre la fiamma e cuocere a fuoco lento i piselli fino a renderli morbidi, circa 1–1,5 ore.
  • Quando sono completamente cotti, unisci i piselli in un frullatore con 3,5 tazze (830 ml) di acqua, 2 cucchiaini di estratto di vaniglia e tre datteri non aromatizzati per dolcezza.
  • Mescolare gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo e aggiungere altra acqua per raggiungere la consistenza desiderata.
  • Il latte di piselli può essere filtrato usando un sacchetto di latte di noci per una consistenza più liscia.
  • Se vuoi ridurre la quantità di zucchero nel tuo latte di piselli, escludi semplicemente i datteri.

Sommario

I piselli fatti in casa o il latte di piselli possono essere aggiunti a una varietà di ricette, come farina d’avena e frullati.

Puoi facilmente preparare il latte di piselli a casa mescolando i piselli cotti con acqua, datteri ed estratto di vaniglia.

La linea di fondo

Il latte di piselli è un latte vegetale a base di piselli gialli.

È molto più ricco di proteine ​​rispetto alla maggior parte degli altri latti vegetali e fornisce una buona quantità di nutrienti importanti, come calcio, vitamina D e ferro.

È anche molto versatile, rendendolo un’ottima aggiunta a numerose ricette.

Tuttavia, il latte di piselli (Ripple) contiene olio di girasole, che è ricco di grassi omega-6 e alcuni aromi sono ricchi di zuccheri aggiunti.

Tuttavia, il latte di piselli non zuccherato o il latte di piselli fatto in casa è una scelta intelligente per chi cerca un sostituto ipoallergenico e altamente proteico del latte vaccino.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *