Dermatite Seborroica: Cause, Fattori Di Rischio, Sintomi E Trattamenti

macchie sulla pelle

È una condizione infiammatoria della pelle. Colpisce spesso il cuoio capelluto, causando macchie rosse e squamose.

I cerotti possono anche apparire sul viso e sulla parte superiore del corpo. Le aree colpite possono avere uno scarico di una sostanza oleosa nei follicoli piliferi.

La dermatite seborroica (SD) è causata da una risposta autoimmune o da un’allergia e non è contagiosa. Inoltre non è curabile, ma può essere trattato.

Il trattamento della DS non è sempre necessario, poiché i sintomi possono scomparire naturalmente. Ma per la maggior parte delle persone, la SD è una condizione permanente che continuerà a divampare e andare via. Una corretta cura della pelle può aiutare a tenere a bada i sintomi.

Dermatite seborroica nei bambini

La dermatite seborroica può verificarsi durante l’infanzia, colpisce il cuoio capelluto e causa chiazze squamose sul cuoio capelluto del bambino che possono essere unte o croccanti.

Generalmente non è dannoso e può scomparire senza trattamento entro pochi mesi. Alcuni bambini possono avere SD nell’area del pannolino, che viene spesso scambiata per dermatite da pannolino.

In rari casi, la SD può coprire l’intero corpo del bambino, causando macchie rosse e squamose e pelle infiammata.

Indipendentemente dalla forma che la SD assume nei bambini, tende a scomparire definitivamente prima dell’età di un anno. La scelta dei trattamenti topici per i bambini di età inferiore a un anno dovrebbe essere effettuata in consultazione con un medico.

Dermatite seborroica negli adulti

La SD per gli adulti è una condizione che va e viene durante la vita di una persona. Il tempo e lo stress tendono a innescare fiammate. Il trattamento può ridurre le eruzioni cutanee e alleviare alcuni sintomi.

Cause e fattori di rischio

La SD è prevalente nell’1-3% della popolazione, secondo un rapporto della rivista medica americana di famiglia. Le cause della SD sono sconosciute, ma molte persone con questa condizione tendono ad avere un eccesso di lievito sulla pelle nelle aree colpite.

Avere determinate condizioni mediche può aumentare il rischio di DS. Altre condizioni che possono mettere qualcuno a rischio per DS sono:

  • Acne cronica
  • Alcolismo o uso eccessivo di alcol.
  • Depressione .
  • Problemi alimentari.
  • Psoriasi
  • Acne rosacea.

I ricercatori pensano che la genetica e gli ormoni possano svolgere un ruolo nello sviluppo della DS, ma devono ancora identificare mutazioni genetiche specifiche correlate alla malattia. Stress, lievito cutaneo troppo normale e clima freddo e secco sono anche potenziali fattori scatenanti per un’epidemia di SD.

Quali sono i sintomi?

I sintomi della SD possono includere:

  • Forfora o desquamazione della pelle su cuoio capelluto, capelli, barba, baffi o sopracciglia.
  • Macchie di pelle grassa su cuoio capelluto, viso, naso, palpebre, orecchie, petto, ascelle, inguine e sotto il seno.
  • Pelle arrossata e infiammata.
  • Prurito alla pelle

Quali sono i trattamenti naturali per la SD?

I trigger SD dipendono dal tipo di pelle e dalla sensibilità. Quando si tratta di soluzioni naturali, non esiste una taglia unica. Ecco alcuni rimedi naturali che possono aiutare a tenere a bada i sintomi della SD o curare le riacutizzazioni:

Buona cura della pelle:

Per SD sul corpo, in particolare sul viso, si consiglia di mantenere pulite le zone interessate lavandole con acqua e sapone tutti i giorni.

Ottenere molta luce solare può anche fermare la crescita del lievito che infiamma la pelle durante una riacutizzazione della SD.

Per i sintomi del cuoio capelluto, gli adulti possono utilizzare shampoo antiforfora che contengono catrame di carbone, acido salicilico, solfuro di selenio o piritione di zinco.

Olio di pesce:

L’olio di pesce, che è ricco di acidi grassi omega-3, è noto per le sue qualità antinfiammatorie. Gli studi hanno dimostrato che l’assunzione di integratori di olio di pesce provoca una riduzione dei sintomi della pelle di varie condizioni infiammatorie della pelle.

L’olio di pesce è sicuro, a patto che venga assunto come indicato. Le madri che allattano dovrebbero essere consapevoli che l’assunzione di olio di pesce aumenta il livello di acidi grassi omega-3 nel latte materno. Una persona dovrebbe parlare con un medico prima di integrare un bambino di età inferiore a 1 anno con acidi grassi omega-3.

Aloe Vera:

L’aloe vera ha anche proprietà antinfiammatorie e la ricerca ha dimostrato che è efficace nel trattamento della DS. Gli integratori di aloe vera possono aiutare a sopprimere gli sfoghi e ridurne la gravità.

Non somministrare integratori di aloe vera a bambini di età inferiore ai 10 anni senza prima aver discusso la sicurezza e il dosaggio con un medico.

L’aloe vera è anche usata per trattare la stitichezza, quindi gli integratori possono avere effetti collaterali, tra cui:

  • Crampi addominali
  • Diarrea.
  • Stipsi.
  • Scolorimento delle urine

L’uso topico di aloe vera può anche aiutare a controllare il rossore e il prurito durante le riacutizzazioni di SD.

Prima di usare l’aloe vera topica, controlla le allergie applicandone una piccola quantità su una zona di pelle sana delle dimensioni di una monetina. Se non c’è reazione entro 12-24 ore, l’uso topico dovrebbe essere sicuro.

Tieni presente che le reazioni allergiche possono svilupparsi nel tempo. Smetti di usare l’aloe vera topica se compaiono segni di allergia.

Gli effetti collaterali dell’aloe vera topica possono includere:

  • Arrossamento.
  • Burning.
  • Pungente.
  • Possibile reazione allergica nelle persone con sensibilità cutanea.

Probiotici:

I probiotici possono stimolare il sistema immunitario e ridurre le risposte infiammatorie in tutto il corpo.

Sebbene la ricerca sugli effetti dei probiotici sul numero di riacutizzazioni di SD sia limitata, i probiotici promuovono ancora risposte immunitarie più sane, quindi potrebbe valere la pena provare.

Non somministrare ai bambini di età inferiore a 1 anno prodotti probiotici, come yogurt o integratori orali, poiché gli effetti per i bambini molto piccoli non sono stati studiati.

Olio dell’albero del tè:

L’olio dell’albero del tè è stato a lungo studiato come trattamento per molte malattie della pelle. Ha qualità antibatteriche, antimicotiche e antinfiammatorie.

L’uso topico dell’olio di melaleuca è sicuro, ma deve essere diluito con un olio vettore, come il cocco o l’olio d’oliva. Mescolare 3-5 gocce di tea tree oil in 1 oncia di olio veicolo prima dell’applicazione. Questo può aiutare a ridurre il prurito e promuovere la guarigione delle zone squamose della pelle.

Altri oli essenziali:

Oli essenziali di erbe:

Vari oli essenziali diluiti possono essere applicati localmente sulla pelle per alleviare i sintomi della DS.

Anche l’olio di enotera, l’olio di borragine e l’olio di semi di ribes nero contengono proprietà che possono aiutare a trattare i sintomi della SD. Possono aiutare a ridurre il prurito e il rossore. Questi oli devono essere diluiti con un olio vettore prima dell’applicazione.

L’uso di oli essenziali nei bambini piccoli, nei neonati, nelle donne incinte e nelle madri che allattano non è stato studiato a fondo. Qualcuno dovrebbe usare oli essenziali sui bambini solo con grande cautela e dopo aver consultato un medico.

Gli oli essenziali non devono essere ingeriti e devono essere utilizzati solo localmente o da un diffusore.

Trattamento medicinale

I farmaci topici sono il trattamento più comune per le riacutizzazioni di SD. Questi includono:

  • Creme
  • Schiume
  • Gel
  • Lozioni
  • Unguenti che contengono corticosteroidi o idrocortisone.

Questi farmaci possono causare l’assottigliamento della pelle con un uso eccessivo, quindi i medici li consiglieranno solo per un uso a breve termine. L’integrazione di questi farmaci topici con trattamenti naturali può ridurre gli effetti collaterali e può essere migliore a lungo termine.

Per la SD sul cuoio capelluto innescata da batteri, possono essere prescritti gel antibatterici. Anche creme e shampoo antifungini sono opzioni per questo sintomo SD.

La terapia della luce è stata utilizzata nei casi gravi di DS. La terapia della luce prevede l’esposizione delle aree interessate della pelle o del cuoio capelluto alla luce ultravioletta.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *