Epatosplenomegalia: Sintomi, Cause, Fattori Di Rischio, Diagnosi, Complicanze E Trattamento

epatosplenomegalia nei bambini

È un disturbo in cui sia il fegato che la milza si gonfiano oltre le loro dimensioni normali, a causa di una serie di cause.

Conosciuta come HPM, il nome di questa condizione, epatosplenomegalia, deriva dalle due parole che la compongono:

  • Epatomegalia : gonfiore o ingrossamento del fegato.
  • Splenomegalia : gonfiore o ingrossamento della milza.

Non tutti i casi di HPM sono gravi. Alcuni possono essere chiariti con un intervento minimo. Tuttavia, HPM può indicare un problema serio, come un disturbo da accumulo lisosomiale o un cancro.

Ruoli del fegato e della milza

Il fegato ha una varietà di funzioni tra cui disintossicare il sangue, sintetizzare le proteine ​​e combattere le infezioni. Ha anche un ruolo chiave nella produzione di aminoacidi e sali biliari.

Il tuo corpo ha bisogno di ferro per produrre globuli rossi e il tuo fegato elabora e immagazzina quel ferro. Forse il ruolo più noto del tuo fegato è l’elaborazione delle sostanze di scarto dal tuo corpo, che possono quindi essere espulse.

La milza è uno degli organi del corpo generalmente meno conosciuti dalla maggior parte delle persone.

La milza ha un posto chiave nel tuo sistema immunitario. Ti aiuta a identificare gli agenti patogeni, che sono batteri, virus o microrganismi in grado di causare malattie. Quindi crea anticorpi per combatterli.

La tua milza purifica anche il sangue ed è composta dalla polpa rossa e bianca necessaria per produrre e purificare le cellule del sangue.

Sintomi

Le persone con epatosplenomegalia possono segnalare uno o più dei seguenti sintomi:

  • Fatica.
  • Dolore.

Altri sintomi, che possono essere gravi, includono:

  • Dolore addominale nella regione in alto a destra.
  • Tenerezza nella regione destra dell’addome.
  • Nausea e vomito
  • Gonfiore dell’addome
  • Febbre.
  • Prurito persistente
  • Ittero , indicato da occhi e pelle gialli.
  • Urina marrone
  • Feci color argilla.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per l’epatomegalia includono:

  • L’obesità .
  • Dipendenza da alcol.
  • Cancro al fegato.
  • Epatite.
  • Diabete.
  • Colesterolo alto.

Cause

La splenomegalia è causata dall’epatomegalia circa il 30% delle volte. Esistono molte diverse potenziali cause di malattie del fegato:

  • Infezioni
  • Epatite virale acuta.
  • Mononucleosi infettiva, nota anche come febbre ghiandolare o “malattia del bacio” e causata dal virus Epstein-Barr.
  • Citomegalovirus, una condizione nella famiglia dei virus dell’herpes.
  • Brucellosi, un virus trasmesso attraverso alimenti contaminati o contatto con un animale infetto.
  • Malaria, un’infezione trasmessa dalle zanzare che può essere pericolosa per la vita.
  • Leishmaniosi, una malattia causata dal parassita Leishmania e diffusa attraverso il morso di una mosca della sabbia.
  • Schistosomiasi, che è causata da un verme parassita che infetta le vie urinarie o l’intestino.
  • La peste setticemica, che è causata da un’infezione da Yersinia pestis e può essere pericolosa per la vita.
  • Malattie ematologiche.
  • Disturbi mieloproliferativi, in cui il midollo osseo produce troppe cellule.
  • Leucemia o cancro del midollo osseo.
  • Linfoma, o un tumore delle cellule del sangue che ha origine dalle cellule linfatiche.
  • Anemia falciforme, una malattia del sangue ereditaria riscontrata nei bambini in cui le cellule dell’emoglobina non possono trasferire ossigeno.
  • Talassemia, una malattia del sangue ereditaria in cui l’emoglobina si forma in modo anomalo.
  • Mielofibrosi, un raro cancro del midollo osseo.
  • Malattie metaboliche.
  • Malattia di Niemann-Pick, una grave malattia metabolica che comporta l’accumulo di grasso nelle cellule.
  • Malattia di Gaucher, una condizione genetica che causa l’accumulo di grasso in diversi organi e cellule.
  • Sindrome di Hurler, una malattia genetica con un aumentato rischio di morte prematura per danno d’organo.

Altre condizioni

  • Malattia epatica cronica, inclusa l’epatite cronica attiva.
  • Amiloidosi , un accumulo raro e anormale di proteine ​​ripiegate.
  • Lupus eritematoso sistemico , la forma più comune della malattia autoimmune lupus.
  • Sarcoidosi , una condizione in cui le cellule infiammatorie sono visibili in diversi organi.
  • Tripanosomiasi, una malattia parassitaria trasmessa dal morso di una mosca infetta.
  • Carenza multipla di solfatasi, una rara carenza di enzimi.
  • Osteopetrosi, una rara malattia ereditaria in cui le ossa sono più dure e più dense del normale.

Nei bambini

Le cause comuni di epatosplenomegalia nei bambini possono essere riassunte come segue:

  • Neonati : disturbi da accumulo e talassemia.
  • Neonati: fegato incapace di elaborare il glucocerebroside, che può causare gravi danni al sistema nervoso centrale.
  • Bambini più grandi: malaria, kala azar, febbre enterica e sepsi .

Diagnosi

Questi sono alcuni degli esami che il medico può prescrivere per aiutare a fare una diagnosi definitiva di epatosplenomegalia. Questi sono:

  • Un’ecografia, generalmente consigliata dopo aver rilevato una massa addominale durante un esame fisico.
  • Una TAC, che può rivelare un ingrossamento del fegato o della milza, così come gli organi circostanti.
  • Esami del sangue, che includono un test di funzionalità epatica e un test di coagulazione del sangue.
  • Una risonanza magnetica per confermare la diagnosi dopo l’esame obiettivo.

Complicazioni

Le complicanze più comuni dell’epatosplenomegalia sono:

  • Sangue nelle feci.
  • Sangue nel vomito.
  • Insufficienza epatica.
  • Encefalopatia .

Trattamento

I trattamenti per l’epatosplenomegalia possono variare da persona a persona a seconda della causa della condizione.

Di conseguenza, la migliore linea d’azione per te è parlare con il tuo medico della tua diagnosi e delle raccomandazioni per il trattamento.

Possono suggerire

Apporta cambiamenti nello stile di vita in consultazione con il tuo medico. I tuoi obiettivi generali dovrebbero essere smettere di bere o almeno ridurre il più possibile il consumo di alcol; esercitare il più regolarmente possibile; e goditi una dieta sana.

Riposo, idratazione e farmaci: alcune infezioni meno gravi che causano l’epatosplenomegalia possono essere trattate semplicemente con farmaci appropriati e riposare assicurandosi di non disidratarsi.

Se hai una malattia infettiva, il tuo trattamento sarà duplice, farmaci per alleviare i sintomi e farmaci specifici per uccidere il microrganismo infettivo.

Trattamenti contro il cancro – Quando la causa sottostante è il cancro, sono necessari trattamenti appropriati che possono includere la chemioterapia, la radioterapia e la chirurgia per rimuovere il tumore.

Trapianto di fegato: se il tuo caso è grave, come essere nelle fasi finali della cirrosi , potrebbe essere necessario un trapianto di fegato.

Panorama

A causa dell’ampia varietà di cause, l’epatosplenomegalia non ha un esito specifico. La tua situazione dipende da una varietà di fattori, tra cui la causa, la gravità e il trattamento che ricevi.

Prima l’HPM viene diagnosticato e trattato, meglio è.

Rivolgiti al medico se noti sintomi insoliti o se sospetti che qualcosa non vada.

Prevenzione

Poiché le cause dell’epatosplenomegalia sono così diverse, non è sempre possibile prevenirla. Tuttavia, uno stile di vita sano può solo aiutare. Evita l’alcol, fai molto esercizio fisico e segui una dieta sana per ridurre al minimo i fattori di rischio più comuni.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *